Archivi categoria: Recensioni e schede bibliografiche

L’attenzione critica e propositiva a quanto di meglio propongono l’editoria musicale e il mercato discografico

Metodologie II-2 – Il Magnificat bachiano e la trama continua barocca

di Mario Musumeci Di seguito la presentazione della II lezione di Metodologie dell’analisi II e prima delle tre lezioni monografiche sul Magnificat bachiano (2a versione, BWV 243): MII-2 – Il Magnificat bachiano e la trama continua barocca Per lo studio … Continua a leggere

Pubblicato in Critica d'arte e Musicologia, E-learning, Musica e cultura, Poesia della vita, Recensioni e schede bibliografiche, Studi e saggi analitici | Lascia un commento

Un importante trattato sulla musica medievale di Marcello Schembri: I trovatori. Musica e poesia. I primi cantautori della storia

a cura di Mario Musumeci Di recentissima pubblicazione è disponibile nelle migliori librerie un bel trattato sulla musica medievale: I trovatori. Musica e poesia. I primi cantautori della storia. Scritto da Marcello Schembri, tanto appassionato e coinvolto cultore quanto attento … Continua a leggere

Pubblicato in Attività artistiche e culturali, Critica d'arte e Musicologia, etica e cultura, Musica e cultura, News, Politica, etica e cultura, Recensioni e schede bibliografiche | Lascia un commento

Marco de Natale è passato alla Storia

Il saluto ad un Maestro Mi sembra il modo più appropriato, per un collega non più giovane ma già a suo tempo suo allievo ed emulatore, di avviare un necrologio per una grande personalità di studioso letteralmente “dedito fino all’ultimo … Continua a leggere

Pubblicato in Attività artistiche e culturali, Critica d'arte e Musicologia, E-learning, etica e cultura, Forum, Istituzioni accademiche, Istituzioni formative, Lettere al/dal sito, Marginalia, Musica e cultura, News, Normativa e riforma, Poesia della vita, Politica, Politica, etica e cultura, Pubblicazioni (Trattati. Manuali. Saggi, Articoli), Recensioni e schede bibliografiche, Studi e saggi analitici | Lascia un commento

Una modernizzante rivisitazione dello spirito popolare dell’opéra-comique per il Fra Diavolo di Auber (Teatro Massimo di Palermo)

di Santi Calabrò Per attribuire alle innovative regie operistiche di Giorgio Barberio Corsetti il valore aggiunto che meritano, basterebbe paragonarle all’evoluzione dell’oggetto più diffuso al mondo: il telefonino, nato per parlare e divenuto sempre più una piccola “macchina da scrivere”. … Continua a leggere

Pubblicato in Attività artistiche e culturali, Critica d'arte e Musicologia, Musica e cultura, Recensioni e schede bibliografiche | Lascia un commento

Il Guglielmo Tell al Massimo di Palermo, politica attualizzazione di un rossiniano eroe romantico

di Santi Calabrò Il sentimento della natura pervade l’arte del romanticismo in una misura che è difficile sovrastimare: non fa eccezione la sola opera veramente romantica di Rossini, Guillaume Tell, dove la natura è correlato della patria e della comunità, … Continua a leggere

Pubblicato in Attività artistiche e culturali, Critica d'arte e Musicologia, Musica e cultura, Politica, etica e cultura, Recensioni e schede bibliografiche | Lascia un commento

Il Siegfried contemporaneo di Graham Vick al Massimo di Palermo

di Santi Calabrò Dopo il Siegfried con regia di Graham Vick – che prosegue la Tetralogia messa in scena al Massimo di Palermo, dove Das Rheingold e Die Walküre erano stato allestiti nel 2013 – sappiamo che il protagonista dell’opera … Continua a leggere

Pubblicato in Critica d'arte e Musicologia, Musica e cultura, Recensioni e schede bibliografiche | Lascia un commento

Gisela! di Henze al Massimo di Palermo, opera contemporanea di un tedesco innamorato dell’Italia

di Santi Calabrò Per chi deplora il tradizionalismo nelle programmazioni dei teatri d’opera c’è di che consolarsi constatando che Gisela!, l’ultima opera di Hans Werner Henze (1926-2012), ha aperto la stagione 2015 del Teatro Massimo di Palermo. Finalmente “c’è qualcosa … Continua a leggere

Pubblicato in Attività artistiche e culturali, Critica d'arte e Musicologia, E-learning, Musica e cultura, Recensioni e schede bibliografiche | Lascia un commento

L’eros prometeico e faustiano del Don Giovanni nella versione viennese al Massimo di Palermo

di Santi Calabrò Il mito di Don Giovanni, in conseguenza delle sue stratificazioni epocali, arriva a Da Ponte e Mozart aperto da tutti i lati: al punto da non poter dar luogo che a un’opera meravigliosamente imperfetta e indefinibile, a … Continua a leggere

Pubblicato in Attività artistiche e culturali, Critica d'arte e Musicologia, Musica e cultura, Recensioni e schede bibliografiche | Lascia un commento

Un Otello innovativo e … “intrigante” al Teatro Massimo di Palermo

di Santi Calabrò Se «l’intrigante è il signore dei significati», come scrive Walter Benjamin in Ursprung des deutschen Trauerspiels (“Origine del dramma barocco tedesco”), nell’Otello di Shakespeare questa signoria spetta, ovviamente, a Jago: il villain del teatro elisabettiano corrisponde per … Continua a leggere

Pubblicato in Critica d'arte e Musicologia, Musica e cultura, News, Recensioni e schede bibliografiche | Lascia un commento

Quando lo spettacolo scenico sovrasta l’opera. A proposito della rappresentazione di Feuersnot di Richard Strauss al Massimo di Palermo

di Santi Calabrò Per intendere la complessità prismatica di Feuersnot, seconda delle opere consegnate da Richard Strauss al teatro musicale, la “storia degli effetti” è un utile viatico: dopo la prima tedesca (1901, a Dresda) l’opera subisce l’intervento censorio di … Continua a leggere

Pubblicato in Attività artistiche e culturali, Critica d'arte e Musicologia, Musica e cultura, Recensioni e schede bibliografiche | 2 commenti

La colomba di Kant ossia il dono della felicità e la connessa ineluttabilità del dolore

Il breve saggio, pubblicato qui per gentile concessione dell’Autrice, costituisce la Prefazione al volume di recentissima pubblicazione Vite dopo la tempesta, scritto da Francesca Catalano e Pina Travagliante, Giuseppe Maimone Editore, Catania 2013.  di Maria Martello  In qualche momento tutti siamo come la colomba … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia della vita, Politica, etica e cultura, Recensioni e schede bibliografiche | Lascia un commento

L’improvvisazione questa sconosciuta … fin troppo nota. Riflessioni a margine di: Bruno Nettl e Melinda Russell (a cura di), In the Course of Performance. Studies in the World of Musical Improvisation, Chicago, The University of Chicago Press 1998

di Marcello Sorce Keller Riceviamo e molto volentieri pubblichiamo questo intervento dell’amico Marcello Sorce Keller che, partendo dai limiti editoriali di una recensione, tratta con rara profondità speculativa di una questione di fondativa collocazione teoretica quale l’improvvisazione musicale. Nel rilievo quanto … Continua a leggere

Pubblicato in Musica e cultura, Recensioni e schede bibliografiche | Lascia un commento

Ancora su “Le strutture espressive del pensiero musicale”

di Giuseppe Costa Corrispondendo ad un auspicio espresso nella precedente scheda di un volume pubblicato nel 2008, riceviamo come commento e anche pubblichiamo come articolo la seguente, sintetica ma affettuosamente partecipata, recensione.   Le strutture espressive del pensiero musicale “… … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni e schede bibliografiche | Lascia un commento

Mario Musumeci – Le strutture espressive del pensiero musicale. Fondamenti epistemologici e lineamenti di didattica della teoria musicale, Lippolis Editore, Messina 2008, pp. 234, isbn 978-88-86897-59-4

La teoria della musica vien fatta coincidere generalmente con la grammatica utile alla lettura di base e finalizzata all’apprendimento delle nozioni utili al musicista per l’esecuzione del repertorio sullo strumento musicale di elezione. Proprio per una lunga serie di ritardi … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni e schede bibliografiche | 1 commento

Roman Vlad – Architettura di un capolavoro. Analisi della Sagra della primavera di Igor Stravinsky, BMG Edizioni, Torino 2005, pp. 186, isbn 88-7592-802-9

di Mario Musumeci Scarsa eco in Italia a tutt’oggi ha immeritatamente avuto questa fatica dell’oggi novantenne musicista e musicologo Roman Vlad. Forse perché frutto, pure ben più compiuto per aggiornamento e revisione, di precedenti e importanti lavori, forse perché tratta … Continua a leggere

Pubblicato in Recensioni e schede bibliografiche, Studi e saggi analitici | Lascia un commento