POESIA ED ALLEGRIA. Una poetica per la terza età

agli amici della A

by MarioMusicum

Non cerca applausi il mio verso

scavando nei sentimenti,

semmai dei cuori contenti,

un cielo solare e più terso …

per un’introduzione all’immagine e all’atmosfera cfr.:

Che bedda Catania… (Variazioni … malinconiche su una poesia di Giuseppe Castiglia)

PREMESSA ETICA

Il puzzle di una consapevolezza tutta personale

(ossia: come riconoscersi in un potpourri di altrui pensieri edificanti)

Più passano gli anni e più mi rendo conto che non mi interessano i drammi inutili e i conflitti. Desidero solo meno persone negative e più persone che mi generano pace.

Per questo io non trattengo nessuno accanto a me, anche se mi piace lavorare per la pace. Non perché non ci tengo, anzi mi spiace sempre tanto per chi va via. Ma devo lasciare la libertà di scegliere se starmi accanto o andare via, anche solo per coerenza nel mio operato. E anche perché semplicemente credo che chi vuole esserci prima o poi c’è.

Ma come fare con chi, pur avendo bisogno di te come tu di lui, rifiuta aprioristicamente di conoscere, di conoscerti e di farsi conoscere?

Questo è il dramma reale di chi lavora per la pace, un dramma che mi sono accollato:

  1. per le mie origini familiari nascostamente aristocratiche perchè rese autentiche dal dovere morale di ripagare i miei vantaggi e privilegi (anche minimi) nel dedicarmi, anima e corpo, al prossimo e dunque innanzitutto amante della migliore e altrettanto nobile schiettezza popolare;
  2. per la mia quasi ancestrale educazione cristiana, che devo a mio padre e al suo memorabile esempio di Uomo, di Cittadino, di Professionista, di Capofamiglia, di Patriota …;
  3. per la mia cultura illuminista, che devo a tutti i miei migliori, diretti e indiretti, Maestri di vita e di crescita intellettuale;
  4. per il mio temperamento romantico, che devo sempre a mio Padre ma anche alla mia Madre “adottiva” musicale Giovanna Ferro, che l’ha sempre sostenuto con affettuosa empatia;
  5. per la mia contemporanea avidità di conoscenza, che forse devo a tutti e assieme a me stesso e dunque alla natura che mi è stata assegnata dal buon Dio;
  6. per la mia gioia di vita, che devo a mia Madre e alla sua straordinaria capacità di farsi amare e alla mia Sara che analogamente la sostiene già con la sua sola presenza di compagna preziosa, fedele e paziente: una moglie che qualunque marito assennato vorrebbe avere.

PREMESSA POETICA

POESIA E ALLEGRIA

(Se poetare assieme pensate non conviene ….)

Poeti in collettivo? Cerchiamo un buon motivo!

Se diventar poeta vi sembra buona meta,

bisogna triste o lieta cercarla dentro il sale, amaro da far male.

Quel sale della vita che, ognuno ormai ben sa, mai appare rifinita.

Bisogna un po’ soffrire e un po’ anche scherzare, 

ma poi ridisegnare i nostri sentimenti mondati dai lamenti.

Però stando tra amici è ben farci felici 

e usare ritmi e suoni ché poi rendon più buoni.

Curando la dizione, non farne mai ossessione

 e il cuor non tralasciare cercando l’emozione …

Abbiamo un gran vantaggio, la scorza del buon saggio

che fa già ben capire le nostre vere mire: 

cercar serenità perché la vita è bella 

e se una buona stella noi tutti ci protegge 

allora il riso è Legge, solo da rispettare. 

Amando la Natura e la Montagna e il Mare 

solo da preservare finché esistenza dura.

Trovate più sicura cosa da individuare?

Amici cari tutti, che siamo belli o brutti, è bello ritrovarvi! 

Cercando un’altra rima …

direi che è meglio tardi se adesso è più di prima!

(Natale 2020)

**********

CHIARIMENTO PROGRAMMATICO

Qualsiasi cosa che si senta bella è tale basta che sia fatta col cuore,

è quello che più conta.

La bellezza del resto non vive di quantità ma solo di riflessi

e va semplicemente riconosciuta anche nelle cose più banali.

Quanto a me, ho sempre considerato un privilegio riuscire ad apprezzare,

capire ed amare la bellezza prodotta dai grandi e insomma a farla mia

e soprattutto ad usarla anche per riprodurla

e insegnare ai miei allievi a riconoscerla e ad amarla …

Proprio nella convinzione, come affermava il mio Maestro,

che si tratta di pensiero umano riflesso di generazione in generazione,

non appartenenza individuale ma collettiva.

Un dono che i Grandi hanno avvertito come privilegiato

e da restituire a chi sappia bene usarlo.

*******

Ma è alla donna della mia vita che dedico questi più introspettivi versi:

CHIOSA POETICA

Trovatore (poeta e musico)?

“Chi son?” Poneva Giacomo al suo Rodolfo in bocca

ed in Poesia trovava il suono che le tocca:

sono un poeta antico, son guitto e narratore,

non conta quel che dico ma il “come” espresso al cuore.

Cantar mi è congeniale e perfino nel parlare

io canto delle cose il dolce con il sale.

L’amaro mi rattrista per un suo retrogusto ...

ma pur lo metto in pista: lo incarto e ve lo imbusto.

Droghiere furbo e lesto la merce mia vi vendo

ma col più basso costo giacché poi ve lo rendo.

O forse siete voi che nel gustarmi l’opra

mi disvelate poi che il sotto é come il sopra?

Kalòs chè Agathòs è legge di Bellezza,

esige disciplina ma è fonte di ricchezza:

contar di cose belle è come contemplare

te, sole, luna e stelle, nature da ammirare.

Un corpo da ammaliare richiede movimenti

di affetti in empatia, chiamati sentimenti:

ché il movimento è vita vissuta a tutto spiano,

più nell’aperto mondo che steso sul divano.

Bisogna penetrare l’in sé e il fuor di sé

in osmosi di intenti che spieghino cos’è.

Conoscere e non dire presunte verità

ma sol desiderarle preziose in al di là.

Ché il desiderio è vivere immersi nella vita,

ch’è dolce sempre cogliere finita ed infinita.

Godendo mari e fiumi, e laghi e campi e monti,

dai boschi alle città, e paesi ed altre genti…

E se ami tutto il Creato poi ti con-fondi in Lui.

Nel presente e nel passato, in luce e in giorni bui.

Amare la Bellezza cercando Verità,

non sa di far nient’altro la mia creatività.

(Catania, 25/03/2021)

Questa voce è stata pubblicata in E-learning, etica e cultura, Marginalia, Poesia della vita. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.