“Armonia” lez. III-5 (2016) – L’evoluzione del cromatismo e della dissonanza

di Mario Musumeci

Di seguito la presentazione in PDF della quindicesima lezione, quinta del III modulo:

Armonia lez. III-5 2016 – Evoluzione della dissonanza

La lezione integra nell’unitaria prospettiva dello stile tonale gli argomenti delle precedenti lezioni sull’armonia dissonante (settime, none …), sull’armonia cromatica e sull’enarmonia. Con un ripasso unitario dei relativi capitoli già studiati del testo di de Natale, L’armonia classica e le sue funzioni compositive; integrato dalle schematizzazioni esemplificative delle mie slides; che includono adesso in forma più compiuta e ampiamente propositiva le esercitazioni analitico-compositive: va scelto di volta in volta un brano per la compiuta analisi armonica anche in una delle proposte compositive suggerite.

Adesso, in sostanza, vanno sempre più approfondite nella pratica analitica le generali nozioni orientative sulla forma tonale del singolo brano, svolta con triadi e con accordi di settima,includendo i detti accordi alterati di sesta napoletana, italiana, tedesca e francese; nozioni costantemente trattate durante le lezioni e riassunte nelle presentazioni, con vari livelli di esercitazione sia analitico-descrittiva che di scrittura compositiva.

Questa voce è stata pubblicata in E-learning. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.