COMUNICAZIONE PROBLEMATICA E COMUNICAZIONE SOCIALE: UN OSSIMORO? A proposito del femminicidio e di una discussa puntata di Forum

by MM

Per me la pratica socializzante del “poche idee ma buone” è tanto intellettualmente quanto eticamente mortifera. Ragionare per slogan precostituiti su questioni complesse significa solo non volere affrontare le questioni complesse. E quindi impossibilitarsi a dare contributi veramente costruttivi se non risolutivi pur nel proprio ridotto spazio di azione.

Questo modo superficiale di approcciarsi poi, nella società violenta anche della comunicazione in cui viviamo e come tale gestita a fini di potere dalla politica a tutti i livelli, comporta anche l’imbarbarimento della comunicazione sociale. Che è sotto gli occhi di tutti, soprattutto quando associata all’incapacità di introspezione e di riflessione critica autenticamente produttive per sé stessi innanzitutto e appresso, nel gioco relazionale di una più autentica socializzazione, anche per gli altri.

Il risultato è disastroso e proprio i contorni di questa sciocca polemica sul detto e sul non detto (ma non sul fatto e sul non fatto) di una pur stimabile professionista come la Palombelli di Forum ne è la prova. Pertanto già un qualsivoglia infilarcisi dentro comporta un rischio estremo di coinvolgimento in forme di stupidità collettiva. Che pure prospettano linciaggi mediatici su questioni campate in aria. Favorendo indirettamente e pure direttamente, come al solito, l’inamovibilità del peggior potere reale, nella sua violenza fondativa di ogni altra violenza e sempre basata sul principio “aureo” del divide et impera.

Povera Palombelli… Ho visto quella puntata di Forum, da lei come di solito molto ben gestita, e se le sue dichiarazioni – peraltro estrapolate da un contesto che affermava ben altro! – fossero comprese alla luce della vicenda discussa in quel tribunale avrebbero tutt’altro senso. Credo a questo punto e, perfino dopo aver ascoltato certi suoi pelosi “difensori” (guardarsi bene da coloro che iniziano professando un qualche riguardo nei tuoi confronti per poi inserire il fatidico e annullante “ma… “!), certifico che la sua vera colpa sia solo quella di condurre l’unico programma guardabile e di qualità della scuderia Mediaset; e non solo di quella…

“A farla breve” la questione, per come posta dalla piazza falsamente socializzante (non si può “socializzare” il pettegolezzo, la diceria, la malevolenza tout court: l’espressione pertinente in tali casi è “propalare”…) – la questione, dicevo – risulterebbe: “sei o no favorevole al femminicidio?” Una domanda in sé fin troppo … stupida per le risposte che può aspettarsi. Segue però consequenziale l’altra domanda retorica: “Ma se, come dev’essere, non sei favorevole perché poi non ti esprimi nella maniera verbale più conseguente”? Ossia conformista ad un modello precostituito? Ovvia l’unica possibile intelligente osservazione: perché la questione ha una conformazione e un’evoluzione talmente diversificate seppure ben radicate nella storia e nella cronaca umane da richiedere complessità ben più adeguate di accostamento.

Per cui ogni sbrigativa risposta-modello è stata e continuerà non solo a risultare fallimentare ma addirittura anche controproducente! E d’altronde ogni risposta conformista risulta già un’imposizione di per sé in quanto annulla lo stesso valore interrogativo della domanda! E chi, in merito ad un problema irrisolto, non vuole porsi interrogativi nella maniera più ampia ed aperta possibile del dibattito – io credo sia giusto e definitivo affermarlo: – ha già fallito in partenza.

Quindi no comment, tanto prima o poi tutta la specifica questione sull’incriminata puntata di Forum (in realtà gustosissima e tra le migliori) si sgonfierà in una direzione o nell’altra… Chiacchiere perse e inconcludente cicaleccio, insomma.

(7 ottobre 2021)

Questa voce è stata pubblicata in E-learning. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.