“Analisi” lez. II-5 – Forma tonale e narratio

di Mario Musumeci

Il riferimento preliminare continua ad essere per tutti quello delle scorse lezioni.

“Analisi” lez. II-1 – Inquadramento tonale generale dell’opera

“Analisi” lez II-2 – Particolarità armoniche e risalto nell’insieme

“Analisi” lez II-3 – Particolarità armoniche e risalto nell’insieme (2)

“Analisi” lez. II-4 – L’integrazione coerente di tutti i fattori stilistici

Da aggiungere gli approfondimenti sul II Minuetto della Partita bachiana di Federico e gli ulteriori riferimenti alla Fuga della Partita bachiana di Nereide.

Per gli altri va ricordato l’importante approfondimento sulla prassi riduzionistica della forma tonale, sia a livello macroformale in quanto planimetria architettonico-tonale di un’intera opera, stilisticamente risaltante, sia a livello medio-formale (e micro-formale) in quanto asse equilibrativo di un tema, percettivamente rilevabile e cognitivamente così meglio apprendibile. Cfr. esempi fatti sull’intera Sonata di Purcell e sui temi della Sonata di Hindemit.

In particolare offro un piccolo studio al proposito, utile non solo per Matteo ma anche per tutti i trombettisti, e non solo …

Analisi del repertorio – polarizzazioni tonali e riassunti-riduzioni di temi hindemithiani

Questa voce è stata pubblicata in E-learning. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.