Esiti degli esami di Fondamenti di composizione (Teoria e analisi II) e di Teorie e tecniche dell’armonia (Teoria e analisi I) – Felicitazioni per la buona riuscita degli esami e Auguri di meritato riposo

Carissimi,
auguri a tutti voi per la complessiva ottima riuscita dei vostri esami:
  • sette 10 e lode (!), tutti ben meritati,
  • due 10 e un 30,
  • un 9 e un 26,
  • tre 8,50, tre 8 e due 24,
  • un 7,50, due 7 e un 21
  • e pure un insperato 6 …
Certamente i sei respinti di primo anno fanno male, ma costituiscono lo scotto da pagare per la buona qualità dell’esame. Peraltro sono convinto che una bocciatura meritata se ben spiegata – come è successo – e ben compresa – come spero che avvenga – può costituire un’occasione irripetibile per dare una migliore impronta alla crescita della propria personalità.
Comunque nella situazione attuale prevedo un’ottimale situazione nella formazione della classe di Fondamenti di composizione/Teoria e analisi II del prossimo anno.
E faccio i migliori auguri agli studenti del II anno che hanno più o meno brillantemente chiuso con il mio corso di studi.
Tengo soprattutto a ricordare l’importanza “trainante” che un gruppo di studenti particolarmente vocato ed impegnato può fare al resto della classe.
Dunque, in tal senso, un particolare riconoscimento va a:
Simona Damiano,
Emanuele Gallo,
Filippo La Marca,
Carmelo La Monica
Emilia Merlino,
Chiara Sparacino,
Laura Galofaro,
Sebastiano Cristaldi,
Marica Galeno,
Rosario Raffa,
Antonino Sfar.
E’ in particolare grazie a loro, al di là degli alti e dei bassi che possono e forse arrivano sempre a caratterizzare la qualità di un prolungato impegno collettivo, che si è realizzato quel clima positivo di proficuo confronto e di sana competitività che è certamente servito alla miglior riuscita degli esami.
E, tenendo conto delle grosse novità delle prove d’esame di questi ultimi anni, c’è solo da rallegrarsene.
Il vostro
Prof. Mario Musumeci
Questa voce è stata pubblicata in E-learning. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Esiti degli esami di Fondamenti di composizione (Teoria e analisi II) e di Teorie e tecniche dell’armonia (Teoria e analisi I) – Felicitazioni per la buona riuscita degli esami e Auguri di meritato riposo

  1. Stefania ha detto:

    Maestro sono Stefania Calabrese, le volevo chiedere, visto che sono stata rimandata a settembre e avendo intenzione di recuperare e capire meglio gli errori fatti, se nel corso dell’estate potrò comunicare con lei per eventuali chiarimenti e inviarle gli esercizi di basso continuo fatti durante l’anno. In modo che grazie al suo aiuto e alle sue correzioni io riesca a superare l’esame. La ringrazio in anticipo e le invio la mia nuova email.
    Grazie ancora.
    Stefania.

    • musicaemusicologia ha detto:

      Cara Stefania,
      meglio tardi che mai: vediamo se finalmente sarà possibile comunicare con te in un modo più serio che nel passato … Ovviamente per tua privacy evito di pubblicare il tuo indirizzo e-mail …
      Rispondo dunque di seguito in corsivo a quello che mi chiedi messo tra virgolette, per maggior chiarezza e brevità:

      “maestro sono Stefania Calabrese, le volevo chiedere visto che sono stata rimandata a settembre …”

      Tu non sei stata “rimandata a settembre”, perchè hai frequentato il triennio – del tutto equiparato nella forma e nella sostanza ad un corso universitario – e, avendolo fatto in maniera quantitativamente corretta, sei stata ammessa agli esami della prima annualità del mio settore disciplinare, che potrai rifare quando vorrai senza più frequentare.

      “e, avendo intenzione di recuperare e capire meglio i miei errori fatti, se nel corso dell’estate potrò comunicare con lei per eventuali chiarimenti e inviarle gli esercizi di basso continuo fatti durante l’anno in modo che grazie al suo aiuto e alle sue correzioni io riesca a superare l’esame”

      Sei tra gli studenti respinti (6 bocciati in una volta sola non mi è mai capitato in 33 anni di carriera didattica … :-() quella che più mi ha pesato perchè ti ho visto partecipare, nonostante tutte le tue manifeste difficoltà, con umiltà e costanza; soprattutto alle ultime lezioni. Ma non credo proprio che tu – come del resto gli altri – potrai superare il tuo problema studiando per un paio di mesi – quelli estivi! – una materia così tecnica e per di più dopo un anno faticoso come quello trascorso. Adesso ti tocca riposare e semmai riprendere di tanto in tanto i nostri libri e le dispense che vi ho regolarmente offerto sul sito (negli Archivi E-Learning le trovi tutte assieme) per uno studio teorico quanto più rigoroso possibile (al di là degli aspetti tecnici di scrittura compositiva e analitica), associato però ad una pratica almeno grafica di scrittura musicale di base (avrai capito che il tuo livello di partenza era penoso?), sia melodica sia accordale: anche semplicemente ricopiando in maniera pulita le elaborazioni fatte da me o dai tuoi colleghi. Poi, siccome sei una persona sincera e che ho umanamente apprezzato, ti permetterò di frequentare da uditrice il prossimo anno anche le lezioni del primo corso, oltre che, come ti tocca comunque fare (a te, non a quelli bocciati del tradizionale che dovranno ripetere la frequenza del I anno), quelle del secondo: Fondamenti di Composizione. Se ti impegni forse potresti arrivare a darti la materia a febbraio in una maniera più dignitosa e così a recuperare il tempo perduto.
      Qualche problema potremmo averlo se le mie lezioni dovessero essere in simultanea a quelle di Storia del Prof. Inserra (se sei con la Prof.ssa Crea non ci saranno problemi …): nel peggiore dei casi seguirai tutte quelle che potrai di Laboratorio di scrittura e per quelle di lezione collettiva vedremo se sarà il caso di fartele registrare o altro …

      “la ringrazio in anticipo e le invio la mia nuova email, grazie ancora.
      Stefania.”

      Il miglior ringraziamento sarà per me la qualità futura del tuo impegno.
      Vedi per adesso di trascorrere una buona estate.
      A risentirci a settembre/ottobre: in quel periodo vedrò di pubblicare sul sito, anche per te, una sintesi ragionata sul lavoro svolto durante l’anno e sul modo più corretto di affrontare le prove d’esame. E magari poco a poco potrai inviarmi su Finale 2006 le esercitazioni svolte perchè io ti possa dare le migliori indicazioni possibili.
      Per adesso ho ancora da lavorare sulle tesine di terza annualità: come vedi il lavoro non mi manca! E ad agosto non voglio sentir parlare altro che di riposo e vacanze. Ne ho bisogno anch’io.
      Il Prof

      • Rosario Raffa ha detto:

        Salve maestro,
        ho letto l’e-mail solo ora, dato che stavo preparando “Storia della musica”, e penso che dovremmo essere noi a ringraziare lei, per come ci ha fatto amare la sua materia e fatto capire l’importanza che essa ha nel lavoro che vorremmo intraprendere.
        La ringrazio per la sua disponibilità in questi anni, spero di continuare a rimanere in contatto con lei, grazie per il proficuo lavoro svolto insieme.
        Buone vacanze.
        Rosario

        • musicaemusicologia ha detto:

          Grazie Rosario, sei molto caro nelle tue espressioni.

          Anch’io spero di non perdere di vista i miei “allievi” (faccio una differenza, anche se molto elastica, tra studenti semplicemente iscritti nelle mie classi e allievi: gli studenti cioè che approfittano del mio lavoro nel modo per loro migliore …) e tu sei sicuramente tra questi.

          Auguri per tutto.
          MM

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.