Analisi dello stile-Forme compositive II/Lezione IX e X – Riepilogo

di Mario Musumeci

Ecco in PDF la presentazione dell’ultima lezione di riepilogo (IX e X, tenuto conto degli incrementi di orario, ai fini del recupero della lezione persa):

LA POETICA DELLA GIOIA-IX (2012)

La stessa in versione più essenziale:

LA POETICA DELLA GIOIA-IX (2012) – riepilogo abbreviato

Per ogni ulteriore riferimento si rimanda all’intera serie di slide delle 10 lezioni pubblicata anche nell’Archivio E-Learning. Che, per comodità si riporta qui di seguito, nelle restanti lezioni.

DISCIPLINA Analisi delle forme compositive II – Analisi dello stile

II annualità Biennio – Compositori

Analisi dello stile-Forme compositive II/Lezione I – La Poetica della Gioia nella IX Sinfonia “Corale” op. 125 di L. v. Beethoven: il I movimento

Analisi dello stile-Forme compositive II/Lezione II – La Poetica della Gioia nella IX Sinfonia “Corale” op. 125 di L. v. Beethoven: approfondimenti e cenni sul II movimento

Analisi dello stile-Forme compositive II/Lezione III – La Poetica della Gioia-Sinfonia “Corale” di L. v. Beethoven: dallo stile melodico allo stile tonale; struttura del II movimento

Analisi dello stile-Forme compositive II/Lezione IV – La Poetica della Gioia-Sinfonia “Corale” di L. v. Beethoven: dallo stile tonale allo stile timbrico-sonoriale; analisi del II movimento

Analisi dello stile-Forme compositive II/Lezione V – La Poetica della Gioia-Sinfonia “Corale” di L. v. Beethoven: il sound beethoveniano e l’analisi del III movimento

Analisi dello stile-Forme compositive II/Lezione VI – La Poetica della Gioia-Sinfonia “Corale” di L. v. Beethoven: l’analisi del IV movimento e l’Ode alla Gioia (introduzione)

Analisi dello stile-Forme compositive II/Lezione VII – La Poetica della Gioia-Sinfonia “Corale” di L. v. Beethoven: Stile formale, tra menu sonatistico e definitiva integrazione dei generi

Analisi dello stile-Forme compositive II/Lezione VIII – La Poetica della Gioia-Sinfonia “Corale” di L. v. Beethoven: Dall’analisi del IV movimento alla collocazione stilistica e all’interpretazione critico-estetica

Infine, di seguito, ecco il Programma effettivamente svolto, pragmaticamente fondato sugli indicatori stilistici e critico-estetici, resi utilmente operativi in maniera integrata per la più approfondita analisi dell’opera; lo stesso si rende utile anche come guida per l’esame finale del corso, assieme all’utilizzo estemporaneo della partitura sinfonico-vocale, dello spartito di trascrizione pianistica (rev. Pozzoli) e degli ascolti:

LA POETICA DELLA GIOIA (Programma di studio)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in E-learning. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...