Validità dei diplomi accademici dell’Afam: documentazione

di Mario Musumeci

Il livello informativo riguardante l’attuale situazione istituzionale e giuridica delle istituzioni dell’Alta Formazione Artistica e Musicale (Afam) appare ai più fin troppo incerto e “mobile” – quanto alla diversità di opinioni espresse dalle parti coinvolte: politiche, sindacali, professionali, dei fruitori e degli appassionati o di coloro che comunque vi siano anche indirettamente coinvolti. Insomma ideologie varie, personalismi e convenienze di parte tendono a rendere poco chiare questioni che d’altra parte appaiono vitali per il settore specifico.

Il riferimento al momento è alla effettiva validità dei diplomi di vecchio e di nuovo ordinamento in quanto corrispondenti a lauree e pertanto come tali considerate presso tutte le pubbliche amministrazioni, ai fini concorsuali, professionali, di progressione di carriera, di modalità di pensionamento, etc. …

Ecco una serie di documenti inequivocabili al proposito:

  1. una nota interpretativa ministeriale dell’Ufficio del Personale delle Pubbliche Amministrazioni (U.P.P.A.), sovraintendente al più alto grado della burocrazia ministeriale a tutte le questioni inerenti lo status giuridico del personale: interpretazione gerarchica autoritativa, autentica e vincolante per tutte le P. A. in oggetto, e praticamente sono indicate nel parere tutte quelle statali;
  2. una nota interpretativa del primo dirigente dell’Inpdap, Istituto nazionale per la previdenza per i dipendenti delle amministrazioni pubbliche: interpretazione gerarchica autoritativa, vincolante per tutti dipendenti della P. A. in oggetto;
  3. un parere autorevole di un ex-Provveditore agli studi, consulente della rivista d’informazione scolastica più accreditata nel settore, che in relazione ad uno specifico quesito relativo a problematiche pensionistiche sottolinea ulteriormente il principio equiparativo di diplomi accademici e diplomi universitari

In tutti e tre i casi sempre con diretto o indiretto riferimento ai corrispondenti paralleli livelli di studio accademico-universitario: primo (“laurea“), secondo (“laurea magistrale“), master di perfezionamento annuale o biennale di primo o secondo livello, scuola di specializzazione, dottorato di ricerca.

Validità dei – Diplomi accademici Afam (U.P.P.A.)

Inpdap_nota_9138_31mar_03

Parere Cardella su riconoscimento diplomi Afam


Questa voce è stata pubblicata in Normativa e riforma. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.