Fondamenti di composizione (Analisi II) – Lezione XVII-Verifica finale1 (Questionari d’esame: Teatralità sonatistica in W. A. Mozart)

by Mario Musumeci

Ecco di seguito i due questionari sulla Forma-Sonata classica (Mozart) assegnati in classe al fine di una prima simulazione della più importante prova d’esame, quella analitica.

La prima consegna sarebbe quella di migliorare al massimo il lavoro fatto in classe sul brano di propria pertinenza. Dunque di rifare al meglio il relativo lavoro, acquisendo fin d’ora l’auto-disciplina utile ad affrontare sia l’esame finale del corso sia la più utile (per il proprio temperamento) tipologia dell’approccio analitico, utilizzato ai fini delle migliori, più consapevoli e magari personalizzate, performances sostenute sul repertorio di propria competenza.

La seconda consegna è – nelle due settimane di tempo ragionevolmente previste – quella di realizzare anche l’altro questionario, cercando, dati i notevoli parallelismi tra i due pezzi musicali, di svolgere un lavoro che interessi magari sul piano comparativo.

Sarebbe “bello” che si tenesse conto delle diverse edizioni fornite appresso, trascrizioni cameristiche incluse (che rendono partecipi più o meno direttamente tutte le specialità strumentali degli studenti). In tal caso lo svolgimento del questionario potrebbe realizzarsi proprio al modo di un Tema o addirittura di una più ampia Tesina (ripartita in capitoli o paragrafi) sull’argomento, ad esempio, “Teatralità sonatistica in W. A. Mozart“: se ampiamente e bene svolta con dovizia di esempi musicali adeguatamente supportati da appropriate legende, potrebbe addirittura diventare argomento di trattazione per l’orale nell’esame finale. Questa ultima scelta (la tesina) la consiglierei in particolare a chi almeno uno di questi brani comunque li ha studiati, li studia o li studierà ai fini esecutivi.

Questionario Mozart Sonata K 280-b

Questionario Mozart Sonata K 282-a

Eccone i relativi spartiti in più edizioni:

Mozart (Breitkopf) – KV280

 Mozart (Breitkopf) KV282

Mozart KV_280 (rev. Martienssen)

Mozart KV_282 (rev. Martienssen)

Mozart_-_Piano_Sonata__K_280

Mozart_-_Piano_Sonata__K_282

Anche una rara edizione ottocentesca di una revisione del grande rappresentante del tardo romanticismo francese Camille Saint-Saens:

Mozart-KV280 (rev. Saint Saens)

Ecco anche delle interessantissime trascrizioni delle due sonate per diversi organici da camera:

Mozart k280_Oboenquintett-Partitur

IMSLP97851-PMLP01836-04_Klaviersextett_nach_der_Klaviersonate_KV_282

Trascrizioni utili ad “aprire la mente” sul rapporto tra i due ben diversi dimensionamenti del linguaggio musicale, soprattutto (per i nostri interessi) in ambito performativo: quello melo-armonico tastieristico a tracciati espliciti o impliciti anche polifonici e quello timbrico polistrumentale a tracciati innanzitutto polifonico-concertanti.

Rapportare partitura cameristica al corrispondente originario spartito pianistico potrebbe costituire un’esperienza certamente utile per una visione interpretativa aperta e massimamente aggiornata di questo antico repertorio. E non solo …

Infine, per delle esecuzioni appropriate basta andare su Youtube e indicare gli estremi dell’opera, eventualmente aggiungendo l’interprete o gli interpreti di propria elezione. Comunque si trovano diverse interessanti performance di entrambi i brani.

Questa voce è stata pubblicata in E-learning. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.